CINEFORUM AUTUNNO 2018

"VIAGGI INTORNO A NOI E DENTRO DI NOI"

 

 

 

 

 

 

Tutti i film saranno presentati e poi discussi con la guida della dottoressa Daniela Previtali, che organizza e gestisce corsi di formazione e aggiornamento, cineforum e percorsi didattici. Tiene incontri legati al linguaggio cinematografico in scuole, biblioteche, associazioni.


In vista della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne del 25 novembre, i film in programma l’ 8 e il 22 novembre riguardano il tema della VIOLENZA DI GENERE e fanno parte del cartellone di iniziative “Camminando sulla linea rossa”, promosso dai comuni di Curno, Lallio e Mozzo e dal consultorio famigliare “Mani di Scorta” di Treviolo. I film saranno presentati dalle dott.sse Antonella Frecchiani e Silvia Liberatore, psicologhe del consultorio.


Mani di Scorta - Consultorio famigliare Via Arioli Dolci 12.
24048 Treviolo (Bg) 3486187575 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

11 OTTOBRE ORE 21.00

 

 

 CORPO E ANIMA

In un macello di Budapest viene assunta una nuova ispettrice della qualità, la giovane Maria. Il direttore finanziario è subito incuriosito dal suo atteggiamento assolutamente riservato e dedito al lavoro con una rigida applicazione delle regole. A seguito di un test psicologico a cui vengono sottoposti tutti i dipendenti emerge che entrambi sognano regolarmente di trovarsi in un bosco mentre nevica, lui nel ruolo di un cervo e lei nel ruolo della femmina. Messi a conoscenza di questo fatto i due iniziano un problematico avvicinamento

GUARDA IL TRAILER  

 

 

 

 

 25 OTTOBRE ORE 21.00

 

 

 IL PRIGIONIERO COREANO

Di Kim Ki Duk

Nam Chul-Woo è un povero pescatore nordcoreano che nella sua barca ha l’unica proprietà e l’unico mezzo per dare da mangiare a sua moglie e alla loro bambina. Un giorno gli si blocca il motore mentre sta occupandosi delle reti in prossimità del confine tra le due Coree e la corrente del fiume lo trascina verso la Corea del Sud. Qui viene preso sotto controllo delle forze di sicurezza e trattato come una spia. C’è però chi non rinuncia all’idea di poterlo convertire al capitalismo lasciandogli l’opportunità di girare, controllato a distanza, per le strade di Seul.

 

 

GUARDA IL TRAILER 

  

 

 

 

 

15 NOVEMBRE ORE 21.00

 

 

 ELLA E JOHN 

 

Di Paolo Virzì

The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d'estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima. Il loro sarà un viaggio pieno di sorprese.

 

 

GUARDA IL TRAILER 

 

 

 

 

29 NOVEMBRE ORE 21.00

 

 

 

 

 LA CASA SUL MARE

Di Robert Guédiguian

A Méjan, una cala marina tra Marsiglia e Carry, tre fratelli si ritrovano per vegliare il padre. Angèle, attrice con un lutto nel cuore, Joseph, professore col vizio della rivoluzione, Armand, ristoratore di anime, misurano la loro esistenza davanti all'ictus che ha colpito il genitore. Intorno alla sua eredità, la casa, il ristorante, la coscienza politica e quella sociale, fanno i conti col proprio passato che per Angèle non sembra mai passare. L'irruzione improvvisa di tre bambini, naufraghi sulle sponde del Mediterraneo, sconvolge la loro riflessione e segna un nuovo inizio.

 

 

 

 

 GUARDA IL TRAILER 

 

 

 

 

 

 18 OTTOBRE ORE 21.00

 

 

 

 OLTRE LA NOTTE

Di Fatih Akin

Germania.
La vita di Katia cambia improvvisamente quando il marito Nuri e il figlio Rocco muoiono a causa di un attentato. La donna cerca di reagire all’evento e trova in Danilo Fava avvocato amico del marito, il professionista che la sostiene nel corso del processo che vede imputati due giovani coniugi facenti parte di un movimento neonazista. I tempi legali non coincidono però con l’urgenza di fare giustizia che ormai domina Katja.

 

 

 

 

 

 

GUARDA IL TRAILER 

 

 

 

 

 

8 NOVEMBRE ORE 21.00

 

 

 SUFFRAGETTE 

Di sarah Gavron,

Londra, 1912. Maud Watts è una giovane donna occupata nella lavanderia di Mr. Taylor, un uomo senza scrupoli che abusa delle sue operaie. Sarah Gavron rivela quello che le suffragette furono davvero, un piccolo esercito armato di operaie pronte a sabotare le loro città, a infrangere vetrine a colpi di pietra e a collocare bombe. Questa secondo la regista inglese è la vera storia delle suffragette, quella che la stampa dell'epoca si guardò bene dal raccontare, quella che ancora ci si guarda bene dal raccontare nelle scuole. Suffragette non brilla per la sua forma, ma Sarah Gravon e Abi Morgan hanno il merito di far conoscere questa versione dei fatti, celebrando la lotta per l'uguaglianza, contro le molestie sessuali e la disparità salariale che scosse l'opinione pubblica all'inizio del secolo.

 GUARDA IL TRAILER 

  

 

 

 

 

22 NOVEMBRE  ORE 21.00

 

 LADY BIRD

Di Greta Gerwig

 Christine rifiuta il nome che le è stato attribuito, per usarne uno che si è scelto: Lady Bird. Odia Sacramento, dove non succede nulla, e sogna New York. Nella lotta per affermare le proprie scelte la asseconda il padre disoccupato, ma non la madre infermiera, preoccupata per il suo futuro. Sotto le mentite spoglie del racconto di formazione di area indie, Greta Gerwig, al suo debutto da regista in solitudine, confeziona un'opera generazionale e universale, capace di comunicare al di là delle barriere culturali.

 

 

 GUARDA IL TRAILER 

 

 

 

 

 

6 DICEMBRE ORE 21.00

 

 

 UN AFFARE DI FAMIGLIA

Di Kore-eda Hirokazu

In un umile appartamento vive una piccola comunità di persone, che sembra unita da legami di parentela. Così non è, nonostante la presenza di una "nonna" e di una coppia, formata dall'operaio edile Osamu e da Nobuyo, dipendente di una lavanderia. Quando Osamu trova per strada una bambina che sembra abbandonata dai genitori, decide di accoglierla in casa.
Nam Chul-Woo è un povero pescatore nordcoreano che nella sua barca ha l’unica proprietà e l’unico mezzo per dare da mangiare a sua moglie e alla loro bambina. Un giorno gli si blocca il motore mentre sta occupandosi delle reti in prossimità del confine tra le due Coree e la corrente del fiume lo trascina verso la Corea del Sud. Qui viene preso sotto controllo delle forze di sicurezza e trattato come una spia. C’è però chi non rinuncia all’idea di poterlo convertire al capitalismo lasciandogli l’opportunità di girare, controllato a distanza, per le strade di Seul.

 

 GUARDA IL TRAILER 

 

  

 

 

 

CINEFORUM


 

 

 anche su Facebook

 CineTeatro Agorà di Mozzo

 

ORATORIO SAN GIOVANNI BATTISTA

Via San Giovanni Battista, 6

Mozzo 24030 (BG) Italy

 

Tel. 0039 035 461699

 

 

Email: info@oratoriomozzo.it

Web: www.oratoriomozzo.it

 

Questo sito fa uso di cookie tecnici per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.